Torna la borsa di studio “Angiolino Acquisti” anniversario nascita Jean Goss attualizzazione lotta non violenta Danilo Dolci

download

Sansepolcro- Torna la borsa di studio “Angiolino Acquisti”, l’Associazione Culturale “Angiolino Acquisti” e l’Associazione Cultura della Pace, in collaborazione con il comune di Sansepolcro, comunicano, alla vigilia dell’anniversario della nascita di Jean Goss (nella foto), apostolo della nonviolenza, che la giuria, presieduta dal professor Antonino Drago, massimo esperto di difesa popolare nonviolenta e Premio Nazionale “Cultura della Pace-Città di Sansepolcro” nel 2000, esaminate le tesi arrivate ha decretato vincitore il lavoro della dottoressa Roberta Covelli, dal titolo “Il Diritto al Lavoro: l’attualità di pensiero e azione di Danilo Dolci” – Corso di Laurea in Giurisprudenza presso Università degli Studi di Milano, con la seguente motivazione: “per aver saputo esaminare e dimostrare l’attualità della pratica e del pensiero di Danilo Dolci riguardo la questione del lavoro e delle sue implicazioni nella società, sottolineando il diritto al lavoro di ogni cittadino. La nonviolenza appare strumento utile e imprescindibile nell’affermazione di tale diritto e nell’inclusione all’interno del processo democratico della persona umana che si trova ad essere fautrice del lavoro e della sua dignità. L’attualizzazione della lotta nonviolenta di Danilo Dolci offre lo spunto per una riaffermazione della capacità di ogni uomo di essere protagonista del processo lavorativo all’interno dell’azienda e della società, operando, così facendo, una realizzazione umana e sociale con riverberi sull’intero tessuto sociale dove opera l’azienda.”. Il premio di mille euro messo a disposizione dall’Associazione Acquisti e dal Comune, verrà consegnato attraverso un’apposita cerimonia nel mese di giugno o settembre 2017.

Amc