Nello spazio del Museo Civico dell’Arco della Pesa, istallazione arte contemporanea L’uovo di Piero della Francesca ideata dall’artista Franco Alessandrini manifestazione culturale che ha il patrocinio del Comune ed è entrata nel cartellone delle manifestazioni natalizie

sansepolcro istallazione arco pesa franco allessandrini

Sansepolcro- Nello spazio del Museo Civico dell’Arco della Pesa, da qualche giorno è visibile, ed è stata inaugurata dal sindaco fabrizio innocenti e dall’assessore alla Cultura Francesca Mercati l’istallazione di arte contemporanea L’uovo di Piero della Francesca ideata dall’artista Franco Alessandrini che si è ispirato all’elemento simbolico dell’uovo dipinto da Piero della Francesca nella Pala di Brera. Franco Alessandrini ha progettato l’opera alcuni anni fa, ma è proprio nella primavera dello scorso anno, in piena pandemia, che si è resa ancor più significativa l’opera-uovo come emblema di vita, segno di nascita e di rinascita, uovo che in continuità culturale richiama ed anticipa la Resurrezione pasquale. L’uovo di Piero della Francesca è stato sostenuto e finanziato dall’Associazione Culturale Il Vessillo di Piero della Francesca, dal Gruppo Sbandieratori Sansepolcro e dal loro sponsor ufficiale Ingram, dalla Banca di Anghiari e Stia Credito Cooperativo ed è una manifestazione culturale che ha il patrocinio del Comune ed è entrata questa settimana nel cartellone delle manifestazioni natalizie. “L’uovo è l’elemento simbolico per antonomasia. Da sempre l’umanità lo ha reso oggetto delle proprie riflessioni nella religione e nella cosmologia, per dare una risposta ai quesiti sulla nascita dell’universo e l’origine della vita” commenta l’assessore alla Cultura Francesca Mercati “In questo senso è stato spesso rappresentato nelle opere d’arte. Forte è il richiamo alla Pala di Brera di Piero della Francesca, che è forse la più celebre rappresentazione dell’uovo, dove lo stesso incarna la divinità, rappresentata dal bambino che sarà poi il Cristo. Da qui,” spiega l’assessore Mercati nella città che si identifica con l’opera La Resurrezione “la simbologia della Resurrezione, fortemente legata a Sansepolcro. La città e l’amministrazione comunale sono onorati di questo dono da parte del Maestro Alessandrini. E’ visibile a tutti nella zona del centro storico più vocata alla musealità”.

Anna Maria Citernesi