Fabrizio Innocenti ha ufficializzato gli incarichi di Giunta Consiglio comunale di insediamento su richiesta del sindaco ordine del giorno modificato, i punti di domani sera “Ritengo” spiega il primo cittadino “che il punto numero 5, cioè la surrogazione dei consiglieri chiamati a far parte della Giunta comunale, debba essere trattato prima dell’elezione del presidente del Consiglio comunale

sansepolcro sindaco fabrizio innocenti (2)

Sansepolcro- All’indomani della riunione di ieri sera il sindaco Fabrizio Innocenti ha ufficializzato gli incarichi di Giunta e firmato il decreto per la nomina della nuova Giunta che lo affiancherà nei prossimi 5 anni. Riccardo Marzi è dunque vicesindaco e assessore con delega in materia di Lavori Pubblici, Edilizia, Urbanistica, Manutenzione, Mario Menichella assessore con delega in materia di Pubblica Istruzione, Sanità, Politiche Sociali, Rapporti con le Associazioni di volontariato, Alessandro Rivi assessore con delega in materia di Bilancio, Tributi, Personale, Patrimonio, Polizia Municipale, Sicurezza, Francesca Mercati è assessore con delega in materia di Cultura, Turismo, Commercio, Manifestazioni, Rapporti con le Frazioni, infine Valeria Noferi, assessore con delega in materia di Servizi Demografici – Urp, Pari Opportunità, Rapporti con le Associazioni Storiche, Politiche Giovanili, Rapporti con le Città Gemellate. Il sindaco si tiene invece per sé le deleghe in materia di Sviluppo Economico, Trasporti e Sport “Capacità, competenza, valori” commenta la scelta della sua squadra “e un percorso che vogliamo fortemente condividere: la mia scelta è il frutto di molte componenti. Buon lavoro dunque alla Giunta, abbiamo tanto da fare. E’ necessario l’entusiasmo di tutti!” ha concluso Innocenti. Con determina successiva, verranno assegnate altre deleghe ai consiglieri comunali. Domani sera, alle 21, c’è il Consiglio comunale di insediamento e su richiesta del sindaco Innocenti l’ordine del giorno è stato modificato, i punti di domani sera “Ritengo” spiega il primo cittadino “che il punto numero 5, cioè la surrogazione dei consiglieri chiamati a far parte della Giunta comunale, debba essere trattato prima dell’elezione del presidente del Consiglio comunale. L’iniziale previsione, per quanto conforme all’articolo 13 dello Statuto, non consente ai consiglieri subentranti di svolgere pienamente le loro prerogative in termini di elettorato attivo e passivo rispetto a questa importante carica. Con la variazione si assicura quindi che la funzione di garanzia e rappresentanza del presidente derivi da una piena legittimazione, assicurata mediante la partecipazione al voto di tutti i consiglieri comunali”. L’ordine del giorno viene quindi riformulato: convalida degli eletti (verifica eleggibilità), giuramento del sindaco, surrogazione dei consiglieri chiamati a far parte della giunta municipale, elezione del presidente del consiglio comunale e del vice presidente, comunicazione della nomina del vice sindaco e della giunta comunale da parte del sindaco, costituzione dei gruppi consiliari e designazione dei capigruppo, elezione della commissione elettorale, elezione della commissione per la formazione degli elenchi dei giudici popolari, elezione dei rappresentanti in assemblea Unione Montana dei Comuni della Valtiberina Toscana. Inoltre, per quanto riguarda l’accesso dei cittadini alla Sala consiliare (solo con green pass), considerando che sono ancora in vigore i protocolli anti covid, i posti saranno limitati, oltre alla possibilità di seguire online lo streaming dal sito del Comune, sarà allestito un maxischermo nel chiostro di Palazzo delle Laudi con posti a sedere.

Anna Maria Citernesi