Domani Elena Bonetti in visita Il Ministro alle pari opportunità e alla famiglia, assieme al candidato sindaco di centro sinistra Andrea Laurenzi, incontrerà i volontari della Caritas, in viale Diaz, il lavoro e la sanità Inoltre, intanto la lista del movimento Adesso riformisti per Sansepolcro, e le sue proposte programmatiche

sansepolcro viale diaz

Sansepolcro- Domani Elena Bonetti sarà in visita a Sansepolcro. Il Ministro alle pari opportunità e alla famiglia, assieme al candidato sindaco di centro sinistra Andrea Laurenzi, incontrerà, a partire dalle 10, i volontari della Caritas presso il punto di distribuzione dell’ente, per poi spostarsi alla sede elettorale della coalizione in viale Diaz, a partire dalle 10.30, parteciperà a un incontro con esponenti del mondo del volontariato, del terzo settore e dell’associazionismo in generale, occasione di approfondire due dei capisaldi su cui si fonda il programma elettorale di Laurenzi, ovvero il lavoro e la sanità, insieme a un elemento di spicco della politica italiana come la Bonetti. Si parlerà inoltre di armonizzazione delle disuguaglianze sociali, analizzando le possibilità che può aprire il Pnrr. Inoltre, la coalizione di centro sinistra intanto presenta lista civica Adesso del movimento Adesso riformisti per Sansepolcro e le sue proposte programmatiche, lista civica Adesso “La nostra” spiegano i promotori “è una lista civica che accoglie lo spirito e l’inventiva di tante “anime” della città: Abbiamo un’esperienza consolidata in vari ambiti, ed aprendoci al sostegno di forze politiche nazionali, vogliamo rappresentare la sintesi più avanzata ed innovativa del panorama politico di Sansepolcro. ADESSO è l’espressione che meglio di tutte esprime lo slancio e la volontà di confrontarci su idee, valori e proposte in grado di produrre progresso sociale ed economico per la nostra vallata. Sostenendo la candidatura di Andrea Laurenzi ci prefiggiamo l’obiettivo di diventare un punto di riferimento stabile per la vita amministrativa della città inserendoci in un nuovo percorso che possa condurre Sansepolcro nel presente prossimo, attraverso una evoluzione e un miglioramento che non è più rimandabile. Subito alcune proposte su tre temi differenti, tra i principali che qualificano la nostra lista e sui quali intendiamo “spenderci” e lavorare fin da subito. Lavoro e Imprese: creare un tavolo permanente con le imprese del territorio per definire le priorità degli investimenti pubblici infrastrutturali per la zona industriale e le aree commerciali. Valutare un meccanismo di riduzione delle tasse comunali per le imprese che assumono sul nostro territorio e per i commercianti che decidono di “riattivare” spazi vuoti nel centro storico. Cultura, turismo, rilancio del territorio e del centro storico: sostenere e co-progettare con gli Incubatori culturali presenti nel territorio, lavorare adesso per la promozione del bene comune della conoscenza, avviare un tavolo permanente di progettazione per attirare fondi per la promozione culturale e turistica, creazione di una identità turistica nuova che trae ispirazione dallo slow tourism, acquisizione ed analisi dei dati dei turisti che soggiornano in Valtiberina (in forma anonimizzata), comunicazione innovativa e mirata dei nostri “tesori” e del nostro patrimonio ambientale, condivisione strategica con le maggiori realtà turistiche della Toscana e dell’Umbria, volta a “vendere” al meglio il nostro territorio. Sport e giovani: coinvolgere nella realizzazione di una città più vivibile e aperta ai giovani di Sansepolcro, coinvolgendo sia coloro che abitano nella valle, sia i fuorisede, promuovere una collaborazione formale tra giovani e giunta per creare maggiori opportunità, sia per i giovani che per tutta la città, incrementare le attività sportive e motorie attraverso il coinvolgimento delle scuole, così che tutta la proposta sportiva offerta, possa diventare attività principale dei nostri ragazzi insieme ai compiti pomeridiani, collaborazione attiva con le tante associazioni sportive già presenti in città, per incrementare l’offerta e venire incontro anche alle esigenze delle famiglie in difficoltà, creando un apposito fondo agevolato, per consentire di praticare sport anche a chi non può permettersi il pagamento di una quota. Decoro urbano e sicurezza. Il degrado, l’illegalità, l’insicurezza, reale o anche solo quella percepita, producono conflitto sociale. Riteniamo che non ci sia vero sviluppo e sicurezza senza la riqualificazione delle aree degradate o non curate delle città.” quindi “Promozione dei patti di cittadinanza attiva con le associazioni delle frazioni e dei quartieri per una gestione condivisa delle aree verdi e dei luoghi di aggregazione, aumentare le risorse per le forze di polizia municipale, soprattutto perché possa diventare un importante punto di riferimento per il controllo e la sorveglianza del territorio e non solo per elevare contravvenzioni.” infine “ADESSO ha le capacità e le potenzialità per essere una forza di governo che può fare la differenza nella gestione dell’Amministrazione Comunale, perché è fortemente attrattiva e aggregante, oltre che di ampio profilo politico e di svolta generazionale. Ringraziamo i sedici (16) candidati che con esperienze professionali ed amministrative diverse, provenienti da quasi tutti i quartieri della città, hanno deciso di metterci la faccia e le energie che servono per il bene di Sansepolcro; Siamo altresì convinti che possano rappresentare al meglio il nostro gruppo”.

Anna Maria Citernesi