Uno scenario insolito stamane la valle imbiancata una fitta coltre di neve a coprire campi in fiore ed alberi già in gemme, la copiosa nevicata di ieri e di questa notte ha causato qualche disagio alla circolazione, limitazioni del transito con filtraggio dei mezzi pesanti lungo la E45 da Sansepolcro in direzione nord fino al pomeriggio, attività selvicolturali sono sospese fino al 3 aprile

sansepolcro innevato

Sansepolcro- Uno scenario insolito stamane la valle imbiancata con una fitta coltre di neve a coprire campi in fiore ed alberi già in gemme per le elevate temperature dei giorni scorsi, la copiosa nevicata di ieri e di questa notte ha causato qualche disagio alla circolazione limitazioni del transito con filtraggio dei mezzi pesanti lungo la E45 da Sansepolcro in direzione nord sono durate fino al pomeriggio. Le previsioni più qualificate hanno già indicato vento freddo ed abbondanti piogge per tutta la settimana ed anche per la prossima, quindi di fatto è superato il divieto assoluto di abbruciamento dei residui vegetali agricoli e boschivi fino a martedì prossimo anche su tutto il territorio considerato che l’attuale rischio di sviluppo incendi boschivi è pressochè nullo e che anche i lavori agricoli sono fermi. Invece tutte le attività selvicolturali sono sospese fino al 3 aprile, per l’emergenza sanitaria da coronavirus. Le imprese hanno tempo fino al 25 marzo per completare le attività necessarie alla sospensione, compresa la spedizione. Per evitare comportamenti difformi sul territorio, se qualcuno ritenesse di rientare in una delle possibili deroghe previste dal Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, deve rivolgersi alla Prefettura, così come disposto dal provvedimento.

Anna Maria Citernesi