Turismo mordi e fuggi, Museo Civico, principale risorsa attrattiva della città, il consigliere comunale di Forza Italia unitamente al coordinamento di Sansepolcro ha presentato un’interrogazione per il prossimo Consiglio comunale “per far sì che l’Amministrazione intervenga con la gestione del Museo ed i tour operator per cambiare questo stato di cose che sta impoverendo Sansepolcro”

sansepolcro consigliere comunale forza italia tonino giunti

Sansepolcro- Turismo mordi e fuggi caratterizza anche Sansepolcro, per quanto riguarda, in particolare, i visitatori del Museo Civico, che è la principale risorsa attrattiva della città per fare in modo che rimangano in centro un po’ più a lungo e vi si intrattengano anche solo qualche ora in più invece di ripartire subito dopo la visita, il consigliere comunale di Forza Italia unitamente al coordinamento di Sansepolcro ha presentato un’interrogazione per il prossimo Consiglio comunale “per far sì che l’Amministrazione intervenga con la gestione del Museo ed i tour operator per cambiare questo stato di cose che sta impoverendo Sansepolcro.” inoltre “Sembrava per il Sindaco il toccasana di tutti i mali,” afferma Giunti “l’aver dato a gestire a società esterne a Sansepolcro, il Museo Civico. Ciò ha portato a far sì che i rapporti con i tour operator che inviano i visitatori non venissero gestiti dall’Amministrazione ma dalla società privata. Questo stato di cose ha portato al fatto che i visitatori del Museo, una volta visitato, ripartano, senza vedere la città e magari consumare qualcosa. Quindi alla lunga l’indotto del paese sta subendo danni economici. Abbiamo delle attrattive, il Museo è la più importante, che debbono essere sfruttate meglio per portare beneficio all’economia di Sansepolcro.”.

Anna Maria Citernesi