Tra i “centomila orti in Toscana” anche quelli di Sansepolcro stanziati 42.395 euro, riqualificazione area Porta del Ponte bastione di Santa Lucia

vicesindaco galli

Sansepolcro- Tra i “centomila orti in Toscana” finanziati dalla Regione anche quelli di Sansepolcro. Al Comune è arrivata la conferma che verranno stanziati 42.395 euro per la realizzazione degli orti sociali nell’ambito del progetto di riqualificazione dell’area Porta del Ponte e bastione di Santa Lucia. L’iniziativa degli orti sociali consentirà ai Comuni beneficiari di riconvertire spazi strategici offrendo a persone di tutte le età, soprattutto ai giovani, di sperimentare concretamente l’amore per la terra e allo stesso tempo offrire nuovi luoghi di socialità. “C’è grande soddisfazione per l’ottenimento di questo contributo – commenta il vicesindaco Luca Galli – il recupero degli orti interni alle mura storiche è da sempre uno dei nostri principali obiettivi. L’idea è quella di dare nuova vita ad un’area suggestiva e sconosciuta a tanti cittadini creando uno spazio di aggregazione, un luogo di incontro e di scambio tra le diverse generazioni. La nostra proposta ha raccolto importante consenso ottenendo il punteggio di 97.00, il migliore dell’intera graduatoria: un segno tangibile dell’importanza che la progettualità riveste nel raggiungimento di obiettivi altrimenti irrealizzabili. Desidero infine ringraziare l’Ufficio Urbanistica per il fondamentale lavoro svolto.”.

Amc