Strada arginale del Tevere intervento di manutenzione Comuni e Provincia e riapertura al transito Questione risolta consorzio superato

Sansepolcro-Ponte sul Tevere resti

Sansepolcro- Strada arginale del Tevere la vicenda della chiusura al transito da parte della Provincia per motivi di sicurezza di cui si è occupata la Lega Nord mobilitata con una raccolta firme che ha avuto notevole successo si è risolta nei giorni scorsi, sopralluogo da parte dei tecnici della Provincia e dei comuni di Anghiari e di Sansepolcro, da parte dei due Comuni in compartecipazione con la Provincia verranno eseguiti degli interventi di messa in sicurezza nei tratti più in dissesto e quindi  la strada verrà riaperta da parte della Provincia. La vecchia soluzione del consorzio è stata superata anche in prospettiva e quindi non verrà più realizzato, giusto l’intervento di manutenzione da parte degli enti pubblici che si occupano di questi servizi per i cittadini tagliando piuttosto gli sprechi di risorse, alla fine anche la chiusura al transito ha avuto risvolti positivi, data la sveglia alle amministrazioni comunali dei sindaci di Sansepolcro ed Anghiari affinchè si dessero una mossa per finanziare il dovuto intervento di manutenzione, anche la proloco di Santa Fiora in questi giorni ha organizzato un incontro pubblico con un tavolo di confronto, ma è stato uno dei soliti tavoli, la questione ormai è già stata risolta, al tavolo quindi, e tra il pubblico presente, come di consueto, hanno partecipato coloro, rappresentanti di mondo politico e categorie, che spesso non fanno niente attardandosi nella vecchia politica dei tavoli , Provincia, categorie economiche e sindaco La Ferla giustamente non hanno partecipato, avevano impegni importanti, la serata, ed era prevedibile, incentrata su questioni già risolte nei giorni precedenti si è caratterizzata da scarsa partecipazione.

Anna Maria Citernesi