Stagione teatrale sipario questo mese al Teatro Dante prevendita in Biblioteca comunale Il 21 novembre spettacolo Nudi e crudi

sansepolcro-teatro-dante

Sansepolcro- Ricca di umorismo, divertimento e ironia, fa spazio anche ad un concerto musicale, la Stagione teatrale 2016-2017 del comune di Sansepolcro in collaborazione con Toscana Spettacolo al Teatro Dante, il sipario si alzerà questo mese,  una stagione di qualità che di anno in anno si rafforza sempre più per la sintonia di obiettivi e la chiara volontà di rilanciare questa stagione teatrale, già quest’anno uno spettacolo in più rispetto allo scorso anno in vista dell’aumento da otto a dieci spettacoli e per la quale il prezzo del biglietto e dell’abbonamento rimangono gli stessi dello scorso anno, prevendita in Biblioteca comunale. Sul palcoscenico del Teatro Dante compagnie e artisti internazionali noti al pubblico del teatro e dell’intrattenimento televisivo e cinematografico. Gli otto spettacoli sono incentrati, per la maggior parte, su dinamiche di coppia: marito e moglie, giovani innamorati, padre e figlia, sconosciuti. Il programma si compone di classici di commedie che affrontano con toni di leggerezza tematiche sempre attuali, di classi riletti in chiave contemporanea, di trasposizioni per la scena di film di grande successo e di pagine musicali indimenticabili. L’inaugurazione, il 21 novembre, all’insegna del divertimento con lo spettacolo Nudi e crudi, una commedia di Alan Bennet, traduzione ed adattamento teatrale di Edoardo Erba, regia Serena Senigalia, produzione Artisti Associati, paradossale, ma non troppo, sulle disavventure di una coppia alle prese con un furto. Maria Amelia Monti e Paolo Calabresi si “sfidano” in scena a suon di battute, capitanate da una regista originale per le invenzioni teatrali.

Anna Maria Citernesi