Servizio idrico salasso bollette acqua è caos Arrivano le cartelle con gli aumenti Comitato responsabili sindaci ed Ait

download

ArezzoSansepolcro- A giorni le bollette dell’acqua che si riferiscono al 2016 saranno nella buca della posta con le modifiche sancite dalla nuova articolazione tariffaria. Nuove Acque ha dato disponibilità ad accogliere il parere dell’assemblea Ait su eventuali correttivi. Un eventuale taglio delle tariffe secondo il Comitato Acqua Pubblica potrebbe passare anche dai sindaci “Se vogliono la possono chiedere una sospensione perché sono soci di maggioranza dentro Nuove Acque”. I rincari nei prossimi bollettini fino a quando l’Autorità Idrica Toscana non affronterà la questione. Il salasso per le utenze domestiche potrebbe oscillare attorno al 17% per gli scaglioni di consumo ad uso familiare. Il problema sta nella modifica alla struttura dei corrispettivi messa in atto da Ait, l’Autorità Idrica Toscana, che ha funzioni di programmazione, oraganizzazione e controllo sulll’attività di gestione del servizio idrico. Le modifiche ai corrispettivi sono andate ad intaccare le quote fisse gli scaglioni di consumo, le tariffe per lo scarico in fogna e quelle per la depurazione. In questo modo viene calcolato l’aumento medio suddetto.

A.M.C. La Nazione