Segno decisamente positivo per la raccolta delle castagne, si risale la china Piombini “Il 2017 è stata un’annata migliore sia dal punto di vista della quantità che della qualità”

caprese michelangelo- silvano piombini cooperativa valle del singerna

Caprese Michelangelo- Segno decisamente positivo per la raccolta delle castagne, si risale la china dopo annate particolarmente difficili, il periodo della raccolta è terminato e le aziende stilano un bilancio. “Il 2017” commenta Silvano Piombini presidente della Cooperativa Valle del Singerna che raccoglie 130 soci “è stata un’annata migliore sia dal punto di vista della quantità, maggiore rispetto al 2016, che della qualità, la malattia è quasi scomparsa, il cinipide è rimasto solo nella zona medio-alta in prevalenza, la siccità non ha consentito una raccolta superiore, quest’anno sono stati raccolti 370 quintali di castagne, ma il nostro, la nostra castagna, è marrone Dop, marchio di assoluta qualità, ottenuto in precedenza, cento quintali in più rispetto allo scorso anno, non ci lamentiamo, in passato eravamo sempre sui 500 quintali, negli anni d’oro si arrivava anche a raccogliere 3000 mila quintali, ma erano altri tempi, quest’anno ha piovuto troppo tardi, ma tutto sommato anche per il prossimo anno siamo fiduciosi”.

Anna Maria Citernesi