Presepe vivente di Le Ville quest’anno il 26 e 30 dicembre 2018 e l’1, il 5 ed il 6 gennaio 2019, oltre 300 figuranti per vivere un’atmosfera di oltre duemila anni fà

monterchi- centro storico

Monterchi- Presepe vivente di Le Ville, quest’anno il 26 e 30 dicembre 2018 e l’1, il 5 ed il 6 gennaio 2019, dalle 17.15, oltre 300 figuranti per vivere un’atmosfera di oltre duemila anni fà visitando il percorso del presepe, i figuranti, ognuno impegnato a lavorare: chi forgia, chi tesse, chi impasta per fare il pane, chi il formaggio e quant’altro di realmente esistente nella tradizionale sacra rappresentazione. Il percorso sarà allietato come da tradizione da un sottofondo di musica religiosa. Si possono ammirare, in particolare, i lebbrosi che rantolano nel buio, i centurioni, la reggia di Erode dove regna lo sfarzo, i pastori con il gregge ed il bue e l’asinello che stazionano nei pressi della capanna dove Maria e Giuseppe con un bambino piccolo con graziosa pazienza ricoprono il ruolo più suggestivo. Degno di nota è il quadro che rappresenta il mulino dell’olio dove alcuni figuranti colgono le olive ed altri preparano l’olio con l’aiuto di un somarello che fa girare la ruota e il nuovo quadro 2008 del mulino dove viene macinato il grano per fare la farina. Ad illuminare tutto il tragitto del presepio solo piccole torce e bracieri.

Anna Maria Citernesi