Premio Nazionale Cultura della Pace-Città di Sansepolcro a Cecilia Sarti Strada giunge il positivo commento del Partito Democratico di Sansepolcro l’assegnazione è stata approvata all’unanimità dal Consiglio comunale

cecilia sarti strada

Sansepolcro- Premio Nazionale Cultura della Pace-Città di Sansepolcro a Cecilia Sarti Strada giunge il positivo commento del Partito Democratico di Sansepolcro l’assegnazione è stata approvata all’unanimità dal Consiglio comunale, la XIV edizione ha trovato gradimento anche nella massima assise cittadina specialmente della Lega che sempre più si qualifica partito di centro in grado di attirare consenso moderato “Una bella notizia per la Città di Sansepolcro il Premio Cultura della Pace assegnato a Cecilia Strada, già Presidente della Ong Emergency, attivista e scrittrice. Una scelta che premia il mondo delle realtà non governative in un momento nel quale il loro lavoro viene messo costantemente in discussione da alcune forze politiche che vorrebbero limitarne il campo di azione. Il Premio a Cecilia Strada, invece, può essere l’occasione per comprendere quanta professionalità, coraggio, umanità e impegno devono avere quanti operano in contesti di guerra o ad alta conflittualità. Inoltre, è fondamentale ricordare il suo contributo ad un’informazione vera che ha fatto conoscere al grande pubblico zone della terra e conflitti dimenticati portando il punto di vista di chi vive quelle realtà da dentro e dalla parte degli ultimi. Colpisce positivamente che tutto il Consiglio Comunale abbia accolto le ragioni di questa scelta e all’unanimità, compreso il Consigliere della Lega, abbia deliberato il conferimento del Premio, segno che sui valori della pace, del rispetto, dell’inclusione e dell’accoglienza si può essere tutti dalla stessa parte.”.

Anna Maria Citernesi