Pomeriggio e serata di terremoto in Valtiberina Toscana scosse più forti, epicentro superficiale nella località di San Cassiano a Pieve Santo Stefano al confine con Caprese Michelangelo l’altro piccolo centro dove ci sono state scosse molto lievi Nessuna paura o apprensione nella popolazione

pieve santo stefano

Valtiberina Toscana- Pomeriggio e serata di terremoto in Valtiberina Toscana con scosse più forti, la prima di magnitudo 2.7 alle 16.28 con epicentro superficiale a 9 km di profondità nella località di San Cassiano a Pieve Santo Stefano al confine con Caprese Michelangelo l’altro piccolo centro dove ci sono state scosse molto lievi per tutto il pomeriggio, le altre dapprima più lievi e poi di nuovo forti prima e dopo la mezzanotte. Nessuna paura o apprensione nella popolazione di Pieve e Caprese, anche le scosse più forti duravano così poco che in pochi se ne sono accorti. Chi se n’è accorto si è abituato subito a convivere con il terremoto come nei paesi asiatici.

Anna Maria Citernesi