Pieve Classica sabato, al Teatro Papini c’è Giovani in musica, anche primo Premio Lamberto Aloigi Luzzi dedicato al più giovane musicista della stagione 2020 della rassegna musicale

pieve santo stefano teatro papini

Pieve Santo Stefano- Pieve Classica sabato, alle 21.15, al Teatro Papini c’è Giovani in musica, in due tempi. Nel primo si esibirà il giovane pianista Leonardo Merlini che seppur giovanissimo ha già al suo attivo svariati premi in vari concorsi pianistici sia in Italia che all’estero. Inoltre, riceverà anche il primo Premio intitolato al compianto amico di Pieve Classica Lamberto Aloigi Luzzi dedicato al più giovane musicista della stagione 2020 della rassegna musicale. Nel secondo tempo della serata si potranno ascoltare quattro giovani musicisti umbri. Il baritono Matteo Mencarelli, vincitore di numerosi concorsi lirici ma anche di musica pop, si è già esibito a Pieve Classica sia nel Gianni Schicchi di Puccini nel 2018 che nel don Giovanni di Mozart nel 2019. Il tenore Tommaso Costarelli, pur giovane vanta già diverse interpretazioni in concerti ed opere liriche, fino a debuttare nel 2019 al Festival della Nazioni. La suonatrice di clarinetto Rovalda Hysa, originaria dell’Albania, è attualmente primo clarinetto dell’Orchestra del Liceo Mariotti e vanta numerosi concerti e concorsi, a Pieve Classica lo scorso anno si è esibita nel concerto dell’Orchestra giovanile Umbra del maestro Francesco Seri. Saranno accompagnati nelle loro performance dal pianista Riccardo Gambacorta che spesso collabora in concerti ed esibizioni con questo gruppo di amici.

Anna Maria Citernesi