Piano razionalizzazione partecipate, neofascismo, servizi Unione torna solo per il 27 marzo il Consiglio comunale

Palazzo delle Laudi 5

Sansepolcro- Il Consiglio comunale di Sansepolcro torna a riunirsi solo per il 27 marzo, alle 20.30, nella sala consiliare di palazzo delle Laudi, seduta rapida con pochi punti all’ordine del giorno, in tutto sette, slitta la seduta sull’urbanistica, la prima sulla prima parte del Regolamento urbanistico si svolgerà entro il prossimo mese, dopo l’approvazione del verbale della seduta del 28 gennaio, le consuete comunicazioni del presidente del Consiglio comunale e del sindaco, all’ordine del giorno il Piano di razionalizzazione delle società partecipate in base alla Legge 190 del 2014, l’accorpamento al Demanio stradale di aree private adibite a pubblico transito in base alla Legge 448 del 23 dicembre del 1998, le mozioni sulle misure da attuare contro ogni tipo di neofascismo e sulle scritte nei muri della nostra città e sui servizi dell’Unione dei Comuni presentate, rispettivamente, dal gruppo consiliare “La Sinistra” e dai gruppi “Democratici per Cambiare” e “La Sinistra”.

Anna Maria Citernesi