Nuovo percorso culturale e turistico lungo le mura difensive nella parte bassa, da Porta sant’Angelo verranno collegate alla parte alta Il nuovo percorso collegherà centro storico e paesaggio rurale, anche centro commerciale naturale e centro commerciale esterno

anghiari

Anghiari- Nuovo percorso culturale e turistico lungo le mura difensive nella parte bassa, che attraverso un’area di sosta, piazzole e panchine a partire da Porta sant’Angelo verranno collegate alla parte alta, favorendo una maggiore fruizione delle pregevoli mura medievali assieme alla bellezza del paesaggio, offrendo a cittadinanza e turisti scorci d’inedita bellezza. Il nuovo percorso collegherà centro storico e paesaggio rurale, cittadina e campagna circostante, anche centro commerciale naturale e centro commerciale esterno e sottostante parte delle antiche mura, in modo da integrare e sviluppare tutte le potenzialità turistico culturali, commerciali e agricole del centro sempre più fiore all’occhiello della Valtiberina Toscana. La Regione ha premiato l’Amministrazione comunale con oltre 70 mila euro di finanziamento lavori che partiranno a giugno e comprendono anche la segnaletica stradale turistica, ed il sindaco Alessandro Polcri, che peraltro entro il suo mandato porterà a compimento il risanamento del bilancio comunale che per oltre 169 mila euro di indebitamento rischiava il dissesto, ha espresso soddisfazione per quest’altro recente ottenimento.

Anna Maria Citernesi