Novità per la raccolta differenziata all’isola ecologica, il Comune in collaborazione con quattro supermercati di Sansepolcro, proloco e associazione Cavaliere del Trebbio avvia il progetto Differenziare per Risparmiare, consigliere comunale di Forza Italia Tonino Giunti “Vigileremo che questo venga fatto.”

sansepolcro- isola ecologica

Sansepolcro- Novità per la raccolta differenziata all’isola ecologica, il Comune in collaborazione con quattro supermercati di Sansepolcro, con le proloco di Gragnano, Gricignano, Cisa, Santa Fiora e con l’associazione Cavaliere del Trebbio avvia il progetto Differenziare per Risparmiare. Verrà presentato anche lunedì mattina a Palazzo delle Laudi, la notizia si può anticipare e riguarda il fatto che da lunedì 11 febbraio con una apposita card rilasciata dall’isola ecologica a famiglie e cittadini verrà caricata la quantità di materiale riciclabile consegnato all’isola quale rifiuto, bottiglie di vetro, lattine, materiale in plastica, tetrapak, carta, giornali, pile, batterie, indumenti, mobili e quant’altro, presentandosi all’Urp verrà rilasciato un certificato a testimonianza di quanto riciclato e che riporterà la cifra corrispondente da poter spendere per fare acquisti al supermercato convenzionato. Il tutto per sensibilizzare la cittadinanza alla raccolta differenziata. Inoltre, interviene il consigliere comunale di Forza Italia Tonino Giunti “Viste tutte le problematiche che stanno venendo alla luce sul conferimento dei rifiuti, da parte dei cittadini: rifiuti abbandonati fuori dai  cassonetti, mancata istituzione di qualche bonus per incentivare la raccolta differenziata ed il conferimento dei rifiuti ingombranti nel centro di raccolta di Gricignano-Santa Fiora, i tempi lunghi dati da Sei per il ritiro degli ingombranti a casa del cittadino, gli importi elevati delle tariffe della Tari nel territorio comunale di Sansepolcro. Constatato che altri comuni si stanno muovendo nell’ottica di far abbassare le tariffe istituendo dei modi di conferimento che premiano i cittadini virtuosi che utilizzano a dovere la raccolta differenziata, anche a seguito di tante richieste formulate dagli abitanti di Sansepolcro in modo verbale, abbiamo presentato un’interrogazione all’amministrazione comunale, chiedendo di applicare la premialità nel conferimento dei rifiuti. Sembra che l’amministrazione  abbia accolto la richiesta. Vigileremo nell’interesse dei cittadini che questo venga fatto.”.

Anna Maria Citernesi