Nessun nuovo positivo e aumento dei guariti da coronavirus le due costanti di questi giorni “Numeri incoraggianti,” afferma il sindaco Mauro Cornioli “famiglie che possono vivere con più tranquillità, e per tutti noi un passo dopo l’altro verso la ripartenza.” epperò “Non ci sarà niente di immediato, non potremo tornare subito alla vita di pochi mesi fa: mettiamoci in testa che dobbiamo continuare a rispettare le regole”

sansepolcro sindaco mauro cornioli consiglio comunale

Sansepolcro- Nessun nuovo positivo e aumento dei guariti da coronavirus sono le due costanti di questi giorni “Numeri incoraggianti,” afferma il sindaco Mauro Cornioli “famiglie che possono vivere con più tranquillità, e per tutti noi un passo dopo l’altro verso la ripartenza.” epperò “Non ci sarà niente di immediato, non potremo tornare subito alla vita di pochi mesi fa: mettiamoci in testa che dobbiamo continuare a rispettare le regole, perchè solo così l’attesa sarà più breve. Lo facciamo per noi, per le nostre famiglie e per i nostri amici.”, intanto è ripartita anche l’attività del Consiglio comunale, anche se non dal vivo ma solo virtualmente per cittadini e giornalisti. “Si stanno valutando” ha detto il primo cittadino all’assise “ipotesi e interventi in materia di Tosap e di Tari. Se ci sarà concesso dal Governo, anche a carico nostro, azzereremo la Tosap e ridurremo la tassa sulla pubblicità. Faremo tutto quanto in nostro potere per alleviare le difficoltà del periodo. Faremo l’impossibile. Le nuove concessioni di Suolo Pubblico saranno gratuite: o per iniziativa del Governo o ci penseremo da soli. Da settimane l’amministrazione è in contatto con la Asl e con la Soprintendenza per parlare di deroghe per le autorizzazioni paesaggistiche e delle disposizioni igienico-sanitarie haccp, oltre che delle pertinenze. Non basta dire che non si deve pagare: un’amministrazione deve autorizzare e l’imprenditore deve poter lavorare in tranquillità. Tasse e tributi: oltre un mese fa, la Giunta comunale ha approvato la rimodulazione di alcune scadenze di natura fiscale. Ma la questione delle tasse è molto delicata e soprattutto rischia di essere “manipolata” da parte di chi grida all’azzeramento delle stesse per andare incontro alle esigenze dei cittadini. Deve essere chiaro: le tasse saranno abbassate fino al limite che viene consentito: la competenza resta dello Stato. E con questo Consiglio comunale, anche l’attività della massima assise della comunità riparte. A corollario di tutto questo, i cittadini di Sansepolcro non sono mai stati lasciati soli. Un ascolto continuo, con gli strumenti e la tecnologia che abbiamo a disposizione e senza limiti di orario. In chiusura, ringrazio di cuore, a nome di tutta l’amministrazione comunale, il personale sanitario, il mondo del volontariato e i cittadini tutti per l’impegno di questi mesi, per i sacrifici fatti e per quello che ancora ci sarà da fare. Siamo una comunità forte e coesa, ce la faremo”.

Anna Maria Citernesi