Museo civico scarsa affluenza di turisti per le festività Smontato il cantiere esterno entro febbraio lavori per l’ascensore Opere pierfrancescane ora tocca alla mostra Madonna Misericordia

Sansepolcro-Museo civico 2

Sansepolcro- Museo civico ancora esito negativo per scarsa affluenza di turisti nell’ultimo ponte delle festività se non altro è stato ripristinato il biglietto e riaperta al pubblico la sala della Resurrezione nell’ambito degli interventi di ripristino delle Sale “Matteo di Giovanni” e “della Resurrezione” interessate dai lavori di messa in sicurezza sismica che si sono conclusi di recente, sempre di recente rimosso il cantiere esterno allestito per i lavori di consolidamento antisismico che hanno riguardato, inoltre, l’arco della pesa. Entro febbraio lavori di realizzazione dell’ascensore con il quale anche i portatori di handicap potranno accedere ai tre piani del Museo che conservano le pregevoli opere e collezioni dello scrigno pierfrancescano. Quanto alla migliore fruizione di tutte le opere pierfrancescane rimarrà da attendere ulteriormente che si concluda la ristrutturazione dell’opera pittorica affrescata La Resurrezione mentre in un contesto generalizzato di restyling della opere e lavori di consolidamento sismico anche all’esterno poco visibile anche il Polittico della Madonna della Misericordia, inoltre, risulta opportuno che tra pochi mesi la tavola centrale del Polittico di Piero della Francesca, proprio quella raffigurante la Madonna della Misericordia, non sarà più visibile, per diversi mesi trasloca, provvisoriamente, dal Museo civico ai Musei San Domenico di Forlì per la mostra “Piero della Francesca. Indagini su un mito” si terrà dal prossimo 12 febbraio al 26 giugno. L’Amministrazione comunale ha concesso in prestito la tavola considerata la rilevanza culturale della mostra e l’opportunità come città di Piero della Francesca e come Museo civico di parteciparvi direttamente. In cambio il Comune ha ottenuto l’organizzazione di una Mostra a Sansepolcro, nel Museo civico dal titolo “Indagini sulla Resurrezione” da tenersi dal 19 marzo al 17 luglio, nell’ambito del restauro in corso del capolavoro di Piero della Francesca, a ridosso del quale è stato installata un’impalcatura per il restauro. Conclusi i lavori di consolidamento sismico nelle Sale delle Sinopie e nel Salone delle Pietre.

Anna Maria Citernesi