Migranti accoglienza ed integrazione primi interventi Manutenzione città impiegati volontari e corsi di italiano, educazione civica, attività sportive

Vannini Paola

Sansepolcro- Accoglienza ed integrazione dei migranti primi interventi concreti dalla nuova Amministrazione comunale. Attraverso la collaborazione tra l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune, le Cooperative affidatarie (Fraternita dei Laici, La Rua e Cooperativa Marecchiese) e l’associazione di volontariato “Il Timone” dedita all’integrazione linguistico-culturale, è stata stipulata una convenzione con la quale alcuni migranti affidati alla Fraternita dei Laici affiancheranno gli addetti comunali nella manutenzione della città. I migranti, in gran parte di provenienza pakistana e senegalese sono in attesa della definitiva valutazione del loro stato giuridico da parte delle autorità italiane e possono essere impiegati solo in quanto volontari. La proposta di collaborazione tra migranti e comunità ospitanti è stata compresa ed apprezzata perché in grado di offrire modi di servizio   reciproco e ridurre l’area di marginalità umana e sociale in cui tali persone spesso vivono. L’assessore alle Politiche sociali, Paola Vannini, sottolinea l’apprezzamento per le  associazioni di volontariato e le cooperative che hanno consentito di realizzare questo progetto è che garantiranno corsi di lingua italiana, corsi di educazione civica e attività sportive volte a favorire un migliore inserimento dei giovani nella comunità locale.

Amc