Lotta al degrado urbano dopo i lavori di manutenzione della pavimentazione di via Matteotti e piazza Garibaldi Arco della Pesa, proseguono gli interventi ed in via Aggiunti arredo a oltre 1 metro dagli edifici, garantirà il passaggio sicuro dei pedoni Lo ha fatto sapere l’assessore ai Lavori Pubblici al Consiglio comunale in risposta ad una interrogazione del gruppo consiliare Forza Italia

sansepolcro via aggiunti arredo

Sansepolcro- Lotta al degrado urbano dopo i lavori di manutenzione della pavimentazione di via Matteotti e piazza Garibaldi Arco della Pesa con fondi della Rigenerazione Urbana, proseguono gli interventi ed in via Aggiunti sarà installato una serie di arredo a oltre 1 metro dagli edifici, che garantirà quindi il passaggio sicuro dei pedoni. Lo ha fatto sapere l’assessore ai Lavori Pubblici al Consiglio comunale in risposta ad una interrogazione del gruppo consiliare Forza Italia. Marzi nella risposta scritta ha anche precisato che gli arredi non saranno di ostacolo ai banchi, dal momento che in questa arteria c’è il mercato due volte alla settimana anzi, non lo saranno neppure per la tradizionali Fiere di Mezza Quaresima. Il progetto per valorizzarla prevede anche un nuovo impianto elettrico interrato (“ma in che lato? mica ci si potranno agganciare anche quelli di Valentino?”). Marzi, essendo assente, inoltre ha anche specificato che “il progetto di riqualificazione urbana è stato premiato da un importante finanziamento. Ora si passa ai fatti concreti finalmente, rispondendo alle esigenze di commercianti e residenti”. Inoltre, sono partiti in questi giorni gli altri due cantieri con tempi di realizzazione in entrambi per maggio, uno relativo alle mura del Campaccio, malconce in diverse zone, nel tratto adiacente al cancello del polo scolastico e uno all’edificio di Santa Chiara dove c’è una questione annosa al tetto, talmente annosa che oltre 50 mila euro vengono spesi solo per il rifacimento del manto di copertura dell’edificio. Lo stesso del resto presenta da tempo numerose infiltrazioni di acqua piovana. Verrà finalmente sostituita la guaina impermeabilizzante danneggiata e sarà ripristinata completamente la funzionalità del tetto. Ci sarebbe un domani da sistemare anche via Beato Ranieri, questa strada con tutto il traffico che vi si riversa dopo il cambio di senso di marcia in via Aggiunti da Porta Romana è divenuta una vera e propria mulattiera.

Anna Maria Citernesi