La comandante della Polizia Municipale Brunella Proietti in pensione ed il Comune ha un nuovo comandante Antonello Guadagni

sansepolcro antonello guadagni comandante polizia municipale

Sansepolcro- La comandante della Polizia Municipale Brunella Proietti è andata in pensione ed il Comune ha un nuovo comandante Antonello Guadagni, che giunge in mobilità dal vicino comune di San Giustino umbro con nulla osta, c’è già chi dice che in pratica ce lo hanno donato subito. Entrerà in servizio giovedì prossimo ma come ospite di palazzo delle Laudi per quanto riguarda la sua posizione organizzativa che termina con l’attuale “legislatura” del sindaco Mauro Cornioli. Ma chi è Antonello Guadagni? E’ biturgense proviene dalla frazione di Santa Fiora. In questi anni si è distinto nella propria attività di poliziotto, sempre tutto in nero, la sua divisa, in Umbria e anche contestato per una vicenda di cartellonistica pubblicitaria della Saturno Comunicazione di cui è titolare il figlio di Domenico Gambacci, ex o ancora addetto stampa del sindaco di San Giustino umbro, agenzia dove collabora anche Claudio Roselli spostato a La Nazione Arezzo per dare più spazio al gambaccino che si struggeva, per non dire rosicava, leggendo il quotidiano e fare il giornalista a tutti i costi: è la tesi che va per la maggiore, Roselli, uno di quelli storicamente anche lui, come il ragazzo della fontana, sempre pronti a lamentarsi e a prendere il posto degli altri, quando ancora il figlio era pressochè infante promesso “giornalista” scriveva anche sul Corriere Aretino “i due sono molto amici” riferendosi all’attuale sindaco Mauro Cornioli ed al Gambacci babbo all’epoca di quando facevano i leaderini di Confartigianato, ecco ora che hanno coronato i loro sogni di bambini garosi e sono sindaco e giornalisti di carta stampata non vorremo che Cornioli e Gambacci fossero rimasti troppo amici, ed amici degli amici, non vorremo che fossero rimasti un troppo amici, ed amici degli amici, ma torniamo a Guadagni, ha un passato in politica come consigliere comunale Pd, grande estimatore di Silvio Berlusconi a suo tempo non ne fece mistero in Consiglio comunale “E tornerà!” disse pubblicamente, auspicandone il ritorno in politica e nelle istituzioni, di lui si ricorda questa sortita che provocò anche lo sdegno di parte del centro destra, ma ci sta, è personalità eclettica, oppure un fumino santafiorino come sostengono molti del centro urbano, di certo è una notiziona questa di Guadagni nuovo comandante, un po’ meno se si considera che è provvisorio. In particolare il mondo della cartellonistica è già sul chi va là! Caos di intrecci pubblicitari, giornalistici e cartellonistici con il Gambacci babbo e figlio ed il Roselli!?! Intanto vediamo se per mettere ordine alla cartellonistica seguendo la legge sarà la volta buona. Non a caso alla presentazione giovedì prossimo, alle 12, ci sarà l’assessore al Personale Catia Del Furia, insieme al sindaco Mauro Cornioli e all’assessore alla Sicurezza Riccardo Marzi. Allora accogliamolo tutti con gioia: tanti auguri comandante Guadagni!

Anna Maria Citernesi