Insiste nel dichiararsi innocente padre Gratien Albi, nonostante condannato definitivamente a 25 anni di reclusione per l’omicidio di Guerrina Piscaglia Ed attacca la Rai azione legale, contro Rai Tre

badia tedalda

Badia Tedalda- Insiste nel dichiararsi innocente padre Gratien Albi, nonostante condannato definitivamente a 25 anni di reclusione per l’omicidio di Guerrina Piscaglia che sta scontando nel carcere di Rebibia. La casalinga irrequieta di Cà Raffaello scomparsa il 1° maggio del 2014 il cui cadavere non è stato ritrovato. Ed attacca la Rai. Il suo legale ha promosso un’azione legale, civile e penale, contro Rai Tre per i contenuti del programma Amore Criminale andato in onda domenica.

Anna Maria Citernesi