Gli Sbandieratori di Sansepolcro, in Germania, nella città di Neuburg an der Donau, ogni due anni grande festa nel centro storico scenario unico tra giochi, rievocazioni e duelli tra cavalieri

sbandieratori

Sansepolcro- Gli Sbandieratori di Sansepolcro, dopo essere stati presenti, con i loro saggi, quest’anno in Spagna, Francia, Stati Uniti e Australia, sono, adesso, in Germania, nella città di Neuburg an der Donau, un luogo dove ogni due anni si vive una grande festa nel centro storico che diventa scenario unico tra giochi, rievocazioni e duelli tra cavalieri. La festa richiama l’anno 1574 quando il Palatino Philipp Ludwig sposò la principessa Anna von Kleve a Neuburg e i festeggiamenti durarono cinque giorni tra l’altro, arricchiti, da un torneo cavalleresco nel cortile del castello. Scenario sono, oltre il castello, lo splendido centro storico della città ed il magnifico corteo del quale gli sbandieratori di Sansepolcro, guidati dal loro presidente Giuseppe Del Barna, fanno parte, oramai da anni. Si tratta di un autentico evento, curato nei minimi particolari, al quale gli sbandieratori della città di Piero della Francesca danno un contributo importante con i loro saggi. Dopo Infatti Mindelheim, altro centro teutonico, vicino a Monaco di Baviera, è la splendida città di Neuburg ad ospitare le evoluzioni degli alfieri pierfrancescani. Gli sbandieratori di Sansepolcro si esibiscono, nella città tedesca, due volte al giorno e alternano i loro saggi con i duelli cavallereschi, le sfide tra giostratori, le danze, i cori, la musica di corte, i giochi per bambini, il tutto ricreando un autentico spaccato d’epoca tardo rinascimentale. I fuochi d’artificio, sulle sponde del Danubio, chiuderanno la magica festa dando l’appuntamento al 2021, per un’altra splendida edizione alla quale gli sbandieratori biturgensi saranno nuovamente chiamati.

A.M.C.