Fine settimana di preludio alle feste del Settembre biturgense ed al Palio della Balestra Da venerdì prossimo fino alla domenica della sfida con gli amici di Gubbio Offerta della Cera alla vigilia giorno Sant’Egidio Sabato le altre tappe fisse: nella sala consiliare di palazzo delle Laudi presentazione drappo, al campo “Luigi Batti” svolgimento Palio

offerta della cera 2017

Sansepolcro- Fine settimana di preludio alle feste del Settembre biturgense Palio della Balestra domenica 9 settembre il Piazza Torre di Berta. E Feste del Palio 2018 al prologo. Da venerdì prossimo fino alla domenica della sfida con gli amici di Gubbio, Sansepolcro si rituffa nel periodo rinascimentale e celebra il suo glorioso passato con il perpetuarsi dei rituali di allora. Il primo, senza dubbio suggestivo anche per il significato augurale che riveste, è quello dell’Offerta della Cera, appuntamento rispolverato una trentina di anni fa ma fedele nel suo rigore filologico, a cominciare dall’inserimento in calendario alla vigilia del 1° settembre, giorno di festa in quanto dedicato a Sant’Egidio, uno dei fondatori della città. L’Offerta della Cera si tiene pertanto alle 18 in cattedrale, con i figuranti in costume che occupano la navata centrale; un’usanza che risale al 1441, anno del passaggio alla Toscana di Sansepolcro, quando il capitano del popolo, ossia un magistrato fiorentino, dispose appunto la raccolta della cera: i rappresentanti delle arti e delle corporazioni cittadine – 16 in totale – avrebbero dovuto donarla al priore della chiesa principale per l’illuminazione generale e in particolare dei luoghi sacri. Il quantitativo di cera era regolamentato in base al reddito dei mercanti appartenenti alle varie arti e corporazioni e questo atto costituiva una sorta di auspicio per il regolare svolgimento della festa del giorno seguente. Sarà pertanto il parroco della cattedrale, Don Giancarlo Rapaccini, a officiare la parte religiosa e a ricevere in dono la cera dopo l’omelia di saluto, nella quale rinnoverà il proprio sostegno a una città che ogni anno celebra orgogliosa la propria storia. Il corteo storico in entrata e in uscita completerà la scaletta di una rievocazione comunque concentrata all’interno della Chiesa principale di Sansepolcro. Sabato 1° settembre, poi, le altre due tappe fisse: alle 17.30, nella sala consiliare di palazzo delle Laudi, la presentazione del drappo del Palio della Balestra 2018, dipinto quest’anno dall’artista Joy Stafford Boncompagni e alle 21, al campo di tiro “Luigi Batti”, lo svolgimento del Palio di Sant’Egidio.

Anna Maria Citernesi