Filarmonica dei Perseveranti molto visitata la mostra “Perseveranti 190 anni”, inaugurata nel fine settimana a Palazzo Pretorio racconta con cimeli e documenti inediti la storia straordinaria di una delle più antiche associazioni di Sansepolcro, altro fine settimana all’insegna della ricorrenza dei 190 dalla sua fondazione con la manifestazione composita ricca di eventi fino a domenica

sansepolcro- palazzo pretorio

Sansepolcro- Filarmonica dei Perseveranti molto visitata la mostra “Perseveranti 190 anni”, inaugurata nel fine settimana a Palazzo Pretorio racconta con cimeli e documenti inediti la storia straordinaria di una delle più antiche associazioni di Sansepolcro il cui Atto Costitutivo risale all’8 agosto 1828, e la città si prepara ad un altro fine settimana all’insegna della ricorrenza dei 190 dalla sua fondazione con la manifestazione composita incentrata sulla banda e ricca di eventi fino a domenica. Domani la Filarmonica riceverà i primi amici musicisti, la Filarmonica di Monte Santa Maria Tiberina, la Filarmonica “Francesco Giabbanelli” di Selci di San Giustino umbro e le Majorettes Koreos di Morrovalle umbra che, a partire dalle 17.30 sfileranno per le vie cittadine ed, intorno alle 18, rendere omaggio ai “Cammini di Francesco” la caleidoscopica manifestazione che, contestualmente, colorerà le strade del centro storico. La sfilata per le vie cittadine continuerà anche dopo le 18.15. Domenica la Filarmonica “Umberto Giordano” di Cavriglia, la Filarmonica “Ario Gigli” di Monte San Savino che con la Filarmonica dei Perseveranti di Sansepolcro, a partire dalle 17 circa, sfileranno per le vie di Sansepolcro e confluiranno alle 18 in un Concerto in Piazza Garibaldi. Le formazioni unite, poco prima delle 21 realizzeranno un brevissimo omaggio ai “Cammini di Francesco” proprio in prossimità dell’atteso spettacolo con interprete il celebre attore Giancarlo Giannini. La Filarmonica ci tiene a precisare anche che l’orario di apertura della mostra, la mattina va dalle 10 alle 12.30 e il pomeriggio dalle 16 alle 19.30. Festeggiamenti dunque, grandi festeggiamenti per le vie del Borgo.

Anna Maria Citernesi ed anche Citernesi del professore