Degrado al polo scolastico del Campaccio “La situazione dell’area Campaccio,” denuncia il Partito Democratico di Sansepolcro “dall’insediamento dell’Amministrazione Cornioli, è andata peggiorando. Di anni ne sono passati tre e niente è stato fatto”

sansepolcro- degrado polo scolastico campaccio

Sansepolcro- Degrado al polo scolastico del Campaccio la scuola Collodi è stata inaugurata in fretta e furia addirittura nel 2015 e le rifiniture sono già vecchie, i rivestimenti da buttare, e la palestra non è stata ancora realizzata “La situazione dell’area Campaccio,” denuncia il Partito Democratico di Sansepolcro e fu davvero una delle vicende vergognose dell’amministrazione Frullani-Minore forse anche peggio di quella già famigerata Ugolini-Minore “vergogna! sti scellerati! cume se davino da fere per cumparare a la svelta le piastrelle del giorni!” “Gni facivino a quela grossa, ma cum’era brutta!, scrivere anche de i giochi novi al parco del millenario”   “dall’insediamento dell’Amministrazione Cornioli, è andata peggiorando. Di anni ne sono passati tre e niente è stato fatto. Incuria e degrado la fanno da padrone. All’interno di questa importante area, a ridosso delle mura, gravitano tre scuole: una primaria e due secondarie. Centinaia e centinaia di bambini e ragazzi tutti i giorni vivono questo stato di abbandono. Il Campaccio, è stato oggetto di importanti finanziamenti per la ricostruzione della Scuola Primaria Collodi, per il miglioramento sismico del Liceo Città di Piero e per la creazione di un’area giochi per bambini attrezzata con punto di ristoro e anfiteatro. Dopo di ciò il nulla: la palestra continua ad essere inagibile, come la zona circostante. C’è bisogno di attenzione e di investimenti per questa Città, non di chiacchiere e inerzia.”.

Anna Maria Citernesi