Casa della Salute all’ordine del giorno anche del Consiglio comunale gruppo consiliare Pd-Incomune propone “Di dare mandato al Sindaco di Sansepolcro per attivarsi presso la ASL affinché la Casa della Salute venga costituita in un luogo di proprietà dell’azienda sanitaria.”

sansepolcro- palazzo delle laudi scorcio

Sansepolcro- Casa della Salute l’argomento è all’ordine del giorno anche del Consiglio comunale, che ci sarà il prossimo lunedì, sia per le comunicazioni del sindaco Mauro Cornioli che per specifico ordine del giorno urgente presentato dal gruppo consiliare Pd-Incomune. “Nell’ordine del giorno” annunciano i Democratici biturgensi “si ribadisce l’importanza della casa della salute per il nostro territorio come perno sul quale innestare i principali servizi per la salute dei cittadini e si delibera di dare mandato al Sindaco di Sansepolcro di attivarsi per trovare una ubicazione pubblica per tale servizio.” il documento proposto dai consiglieri comunali Andrea Laurenzi, capogruppo consiliare, Daniela Frullani e Marcello Polverini che verrà discusso e probabilmente votato se non ci saranno modifiche accettate riporta che il Consiglio Comunale “riconoscendo l’importanza della costituzione della Casa della Salute nel territorio di Sansepolcro come presidio teso a rafforzare l’assistenza sanitaria territoriale e a garantire la presa in carico globale della persona, la continuità del percorso di cura con la rete ospedaliera e l’integrazione tra assistenza sanitaria e sociale, ma chiediamo che il luogo in cui sarà costituita sia pubblico; considerato che sulla questione dell’ubicazione della Casa della Salute si è aperto un dibattito in Città e che forze politiche di minoranza e di maggioranza, come il Gruppo Consiliare dei Democratici per Cambiare, si sono espresse riconoscendo l’importanza della sua ubicazione in un luogo pubblico; ribadendo l’importanza che la Casa della Salute diventi il perno sul quale innestare i principali servizi per la salute dei cittadini e che pertanto si tratta di una struttura complessa e la sua ubicazione in un luogo pubblico in cui già sono presenti dei servizi faciliterebbe l’accesso dei cittadini e una maggiore integrazione, oltre a una riqualificazione dei luoghi e un risparmio di risorse nel lungo periodo;” delibera “Di dare mandato al Sindaco di Sansepolcro per attivarsi presso la ASL affinché la Casa della Salute venga costituita in un luogo di proprietà dell’azienda sanitaria.”.

Anna Maria Citernesi