Bonifica del territorio fiumi e reglie a se stessi Rivi Lega Nord interroga Giunta Unione dei Comuni

sansepolcro-alessandro-rivi-consigliere-comunale-lega-nord

Sansepolcro- Bonifica del territorio valtiberino molti fiumi e reglie lasciati a se stessi, reglie e corsi d’acqua la denuncia arriva dal consigliere della Lega Nord dell’Unione dei Comuni della Valtiberina Toscana Alessandro Rivi “Come consigliere dell’Unione dei Comuni,” spiega “ho inviato formalmente un’interrogazione alla Giunta dell’Unione, in cui chiedo dei chiarimenti su un tema per me importante. La tutela delle nostre campagne e del nostro territorio, sembra essere da troppo tempo in secondo piano, e sembra essere un tema poco sentito da quegli enti che dovrebbero invece garantirla. Visti anche gli eventi meteorologici degli ultimi periodi, su cui nessuna forza politica ovviamente deve speculare, si pone la domanda su chi debba effettivamente salvaguardare le reglie, i fossi per l’acqua e il nostro territorio in generale, sia per quanto riguarda il decoro sia per la prevenzione. Per l’appunto, ricordo che le famiglie della vallata pagano delle somme di denaro volte alla tutela e alla bonifica delle campagne e dei punti più critici. Vorrei capire come vengono effettuati gli interventi (se vengono effettuati), dove avvengono, quali sono i criteri e se è il caso di programmare al meglio la bonifica del nostro territorio; mi sembrano tutte domande lecite, perché è vero che la natura a volte fa brutti scherzi e in qualche modo ci prende di sorpresa, ma è anche vero che è l’uomo che deve impegnarsi a prevenire quei danni che poi creano forti disagi a tutta la popolazione.”.

Amc