Bliz Forestale lungo lo Spino strage di patenti alla vigilia della gara, contravvenzioni in partenza I controlli con macchinetta autovelox e appostamenti, spericolati sfrecciavano a tutta velocità

pieve santo stefano- centro storico veduta

Pieve Santo Stefano- Bliz della Forestale lungo lo Spino con strage di patenti alla vigilia della gara nel fine settimana finisce nei guai anche un pilota con punti decurtati per sorpasso in un tratto di strada dove non è consentito ed altri veicoli sono finiti nel mirino dei Carabinieri forestali di Arezzo in collaborazione con la Stazione di Pieve Santo Stefano, contravvenzioni in partenza per altre sei-sette vetture delle quali i militari sono solo riusciti ad annotare gli estremi della targa senza bloccare i veicoli. I controlli con macchinetta autovelox e appostamenti lungo la strada aperta alla circolazione. Gli spericolati sfrecciavano anche nel percorso di gara a tutta velocità in orario notturno, la strada conduce al Monte Sacro ed al santuario di La Verna, ed anche disturbando la quiete del luogo, la pericolosità aumenta considerando anche che non di rado è attraversata da animali selvatici che popolano il bosco circostante ed è intenso anche il traffico di camper che in questo periodo caratterizza i fine settimana. Quando c’è la cronoscalata aumentano anche le situazioni di pericolo alla circolazione stradale.

Amc La Nazione