Bliz della Polizia in una abitazione del centro storico, arrestato un 44enne biturgense, spaccio nella piazza di Sansepolcro Riforniva il mercato locale, gli ordini in codice su WhatsApp da acquirenti biturgensi

sansepolcro centro storico

Sansepolcro- Bliz della Polizia in una abitazione del centro storico dove, a seguito di una perquisizione domiciliare, è stato arrestato un 44enne biturgense trovato in possesso di 150 grammi di cocaina, 30 grammi di hashish, pillole di ecstasy, 4 mila euro in contanti, bilancini di precisione e materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente, destinata allo spaccio nella piazza di Sansepolcro. Riforniva il mercato locale, gli ordini venivano fatti in codice su WhatsApp da acquirenti biturgensi con stabile occupazione per poi ritirare la droga nell’abitazione dell’arrestato, cassaintegrato ed insospettabile, oppure la merce veniva consegnata a domicilio o in altri luoghi prestabiliti, compresi alcuni locali del centro storico con l’attività di spaccio che veniva svolta prevalentemente nei week-end della movida biturgense, ed è stato proprio ad avvio di serata venerdì che gli agenti del locale Commissariato hanno deciso di procedere con una perquisizione, dopo una lunga attività di indagine condotta dall’Anticrimine anche con attività di osservazione e pedinamento, che ha portato ad accertare una ingente ed organizzata attività di spaccio, in particolare le droghe venivano immesse nei locali movida del centro storico. L’uomo è rinchiuso nel carcere di Sollicciano a Firenze, l’arresto con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti è stato convalidato dal Gip di Arezzo che ha disposto la custodia cautelare in carcere.

Anna Maria Citernesi