Bilancio consuntivo. Alle opposizioni replica così l’Amministrazione “Quello del 2017 è il primo consuntivo interamente legato all’amministrazione Cornioli. Al netto del fondo crediti di dubbia esigibilità, si registra lo sviluppo al 94,11% delle risorse correnti spendibili. Un segnale tangibile di come la programmazione abbia funzionato”

assessore catia del furia

Sansepolcro- Bilancio consuntivo. Alle opposizioni replica così l’Amministrazione “Nell’ultima seduta di giovedì 26 aprile, il Consiglio Comunale di Sansepolcro ha approvato il Rendiconto della gestione per l’esercizio 2017. Il cosiddetto ‘Bilancio consuntivo’ rappresenta uno dei documenti più importanti per un’amministrazione, poiché evidenzia lo stato di salute economica dell’Ente ricapitolando le varie spese ed entrate sostenute per la sua gestione di fronte al Consiglio, al quale spetta l’approvazione definitiva.” nello specifico “Il rendiconto è lo strumento di controllo per eccellenza del risultato dell’attività di programmazione – spiega l’assessore al Bilancio Catia Del Furia – Quello del 2017 è il primo consuntivo interamente legato all’amministrazione Cornioli. Al netto del fondo crediti di dubbia esigibilità, si registra lo sviluppo al 94,11% delle risorse correnti spendibili. Un segnale tangibile di come la programmazione abbia funzionato.”. Soddisfazione anche in termini di entrate tributarie da Palazzo delle Laudi: “Si registra maggior gettito ordinario su Imu (+3,28%). Va avanti il controllo che ha portato ad un adeguamento del fondo crediti di dubbia esigibilità – passato in tre voci Imu – Ici – Tari dal 70% al 100% anche in previsione della fine della possibilità di calcolo semplificato che interverrà nel 2018. Ciò è stato erroneamente interpretato dalle opposizioni come un eccesso di prudenza, ma riflette in realtà il senso di responsabilità della nostra amministrazione. Migliorata inoltre la percentuale di copertura dei servizi a domanda individuale, passata dal 69,33% al 74,31%.”. “Considerando che la verifica del Collegio dei revisori dei conti ha stabilito il pieno rispetto dei parametri – aggiunge l’assessore – possiamo dirci più che soddisfatti per un bilancio ampiamente in salute e con buoni spunti di crescita nonostante i noti vincoli a cui il nostro Ente è soggetto. Un passo alla volta, lavoriamo con forza per guardare serenamente al futuro.”.

A.M.C.