Al Museo civico via al restauro de La Resurrezione di Piero della Francesca, se ne occupa un gruppo di esperti tecnico-scientifici di restauro e storici dell’arte in supporto alla direzione lavori. 140 Mila euro per questo intervento di restauro dell’affresco

Sansepolcro- La Resurrezione-Piero della Francesca

Sansepolcro- Al Museo civico di Sansepolcro è in corso un intervento di restauro dell’affresco La Resurrezione di Piero della Francesca, ad affiancare l’Ufficio di direzione dei lavori, composto da Paola Refice della Soprintendenza Belle arti e Paesaggio per le provincie di Siena, Grosseto e Arezzo e Cecilia Frosinini dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, Mariangela Betti Direttore Istituzione culturale Biblioteca Museo Archivi storici della Città di Sansepolcro, Paola Mariotti ed Umberto Senserini, restauratori, un gruppo di esperti e storici dell’arte a supporto del sopradetto Ufficio, così composto: Alessandro Angelini, storico dell’arte professore associato Dipartimento Scienze Storiche e Beni culturali–Università di Siena, Giorgio Bonsanti, storico dell’arte, professore ordinario di storia e tecniche del restauro–Dipartimento di Storia delle Arti e dello Spettacolo–Università di Firenze, Emanuela Daffra, storico dell’arte–Soprintendenza belle arti e paesaggio Milano, Mauro Matteini, già Direttore del laboratorio scientifico dell’OPD e del ICVBC-CNR, Marco Ceriana, storico dell’arte, direttore Galleria Palatina di Firenze, Frank Dabell, storico dell’arte, Temple University Roma, Marco Ciatti, Soprintendente OPD, un gruppo di lavoro composto da esperti tecnico-scientifici di restauro e storici dell’arte legati alla figura di Piero della Francesca, con il quale confrontarsi nel complesso percorso del restauro. Il Consiglio comunale nel settembre 2014 accettava la donazione di 100 mila euro del signor Aldo Osti, ex dirigente della Buitoni, finalizzata al restauro dell’affresco, nell’occasione veniva stabilito di liquidare detta somma all’Istituzione culturale Biblioteca Museo Archivi storici–Città di Sansepolcro, alla quale è stata delegata la completa gestione del progetto di restauro, altri 40 mila euro stanziati dal Comune, è stata la Giunta comunale nell’aprile 2014 a decidere il restauro dell’affresco raffigurante La Resurrezione di Piero della Francesca, conservato nel Museo civico e ad approvare la convenzione tra il comune di Sansepolcro, l’Opificio delle Pietre Dure e Laboratori di Restauro di Firenze e la Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio di Arezzo, la convenzione definiva la composizione del gruppo di progettazione e dell’Ufficio di direzione dei lavori per questo tipo di restauro. Detto Ufficio di direzione poi ha proposto la costituzione di un gruppo di lavoro. Ed eccoci alla situazione attuale del restauro del capolavoro pierfrancescano al Museo civico.

Anna Maria Citernesi