Aiutare chi ci aiuta, con questo slogan ed obiettivo l’assessore alle Politiche Sociali Paola Vannini promuove una raccolta fondi sostenere l’ospedale di Sansepolcro e la Caritas locale Inoltre, sono in distribuzione gratuita presso la sede della Confraternita di Misericordia e la sede della Croce Rossa, per tutta la cittadinanza fino ad esaurimento scorte le mascherine prodotte per solidarietà “si ringraziano anche le associazioni e i privati che, a vario titolo, stanno donando”

sansepolcro- chiesa oratorio san rocco sede misericordia

Sansepolcro- Aiutare chi ci aiuta, con questo slogan ed obiettivo, sperando che l’aiutino, l’assessore alle Politiche Sociali Paola Vannini promuove una raccolta fondi nello specifico due raccolte fondi che intendono sostenere l’ospedale di Sansepolcro e la Caritas locale. La prima iniziativa è della Fondazione Marco Gennaioli onlus per l’ospedale, il ricavato, come spiegato anche nella locandina, sarà destinato all’acquisto di materiale sanitario necessario a far fronte all’emergenza Covid 19 e all’eventuale implementazione di dispositivi che si rendessero necessari nel prossimo futuro. L’Iban per le donazioni è: IT06 B083 4571 3100 0000 0009 615, casuale: Emergenza Covid19 Valtiberina. La seconda iniziativa è di una associazione, Casermarcheologica, a favore della Caritas. L’Iban è: IT13 N0103071611000063399903. Beneficiario: Parrocchia San Giovanni Evangelista. Caritas e causale: Casermarcheologica per Caritas Sansepolcro “Vicini ai vicini”. I fondi serviranno a fare la spesa per le famiglie bisognose. Inoltre, sono in distribuzione gratuita presso la sede della Confraternita di Misericordia in via Aggiunti e la sede della Croce Rossa in via Marcelli, nella zona industriale Trieste, per tutta la cittadinanza fino ad esaurimento scorte le mascherine prodotte per solidarietà da varie aziende del territorio. Chi ha necessità di ritirare la mascherina può farlo dalle 10.30 alle 12, mantenendo la distanza di sicurezza oppure anche in auto senza scendere e non ha l’obbligo di dare in cambio offerte in questo momento di difficoltà e disagio per molti cittadini, precisa l’Assessore, la solidarietà è stata sin dall’inizio la molla che ha mosso aziende ed associazioni di volontariato. Tornando in particolare all’ultima iniziativa per la raccolta fondi per l’ospedale e per la Caritas “In questo momento di difficoltà stiamo dimostrando di essere una comunità coesa e solidale” afferma l’assessore Vannini “Ma non avevamo dubbi. Vi invito quindi a contribuire, per quello che potete, a queste raccolte che avranno effetti benefici sul nostro territorio e sulle nostre famiglie, soprattutto perché i destinatari sono ben identificati. Grazie alla Fondazione Marco Gennaioli e a Casermarcheologica. Infine si ringraziano anche le associazioni e i privati che, a vario titolo, stanno donando. Senza fare nomi, in questo momento, perché rischieremmo di lasciare fuori qualcuno”.

Anna Maria Citernesi